Vademecum sulla sanificazione. Rapporto ISS COVID-19 - SAF CONSULTING S.r.l.s.

Vai ai contenuti

Vademecum sulla sanificazione. Rapporto ISS COVID-19

REDAZIONE
26 Maggio 2020
VADEMECUM SULLA SANIFICAZIONE. RAPPORTO ISS COVID-19 N.25/2020
 
 
Sul sito del Ministero della Salute è stato pubblicato il rapporto “Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19: superfici, ambienti interni e abbigliamento” pubblicato il 15 maggio dall’Istituto Superiore di Sanità.
 
Nel documento troviamo tutti i riferimenti e le indicazioni, ad oggi conosciute, in tema di trasmissione dell’infezione di SARS-CoV-2, di sopravvivenza del virus sulle varie superfici e condizioni e la relativa efficacia dei prodotti che vengono utilizzati.
 
Importanti indicazioni sono stati trattati per il mondo del tessile indicando le modalità di trattamento non trascurando gli arredi imbottiti, tendaggi.
 
Sono stati chiariti con definizioni puntuali la differenza tra disinfettante, sanificazione, igienizzante per l’ambiente.
 
 


Di seguito una sintesi delle distinzioni tra i vari termini:
 
 
-       Sanificazione: è un “complesso di procedimenti e operazioni” di pulizia e/o disinfezione e comprende il mantenimento della buona qualità dell’aria anche con il ricambio d’aria in tutti gli ambienti.
 
-       Disinfezione: è  un trattamento per abbattere la carica microbica di ambienti, superfici e materiali e va effettuata utilizzando prodotti disinfettanti (biocidi o presidi medico chirurgici) autorizzati dal Ministero della Salute. Questi prodotti devono obbligatoriamente riportare in etichetta il numero di registrazione/autorizzazione.
 
-       Igienizzazione dell’ambiente: è l’equivalente di detersione ed ha lo scopo di rendere igienico, ovvero pulire l’ambiente eliminando le sostanze nocive presenti. I prodotti senza l’indicazione dell’autorizzazione del ministero della Salute che riportano in etichetta diciture sull’attività ad es. contro germi e batteri, non sono prodotti con attività disinfettante dimostrata ma sono semplici detergenti per l’ambiente (igienizzanti).
 
-       Detersione: consiste nella rimozione e nell’allontanamento dello sporco e dei microrganismi in esso presenti, con conseguente riduzione della carica microbica. La detersione e un intervento obbligatorio prima di disinfezione e sterilizzazione, perché lo sporco è ricco di microrganismi che vi si moltiplicano attivamente ed è in grado di ridurre l’attività dei disinfettanti.
 
-       Pulizia: per la pulizia si utilizzano prodotti detergenti/igienizzanti per ambiente – i due termini sono equivalenti - che rimuovono lo sporco mediante azione meccanica o fisica.
 
-       Sterilizzazione: processo fisico o chimico che porta alla distruzione mirata di ogni forma microbica vivente, sia in forma vegetativa che in forma di spore.



cliccare sul logo dell'ISS per il collegamento e poter scaricare il Rapporto
Via Antonio Paolucci, 25 Piano T - 00151 - Roma - Tel. 3755777668  - Mail: safconsulting.ww@gmail.com - PEC: safconsultingsrls@legalmail.it
C.F./P.IVA: 13576961000 - CODICE DESTINATARIO: M5UXCR1
Torna ai contenuti