Corso RLS

corso formazione rls

CORSO RLS PER FORMAZIONE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (32 ORE)

Progettato ed erogato in collaborazione con EFEI
Codice di accreditamento 423.

Introduzione:
Il corso rls punta alla formazione del Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza è erogato secondo il D.Lgs 81/08 e s.m.i. Tale formazione è atta a formare il Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza circa i diversi aspetti della sicurezza sul luogo di lavoro, dai rischi presenti nelle aziende alle problematiche inerenti la comunicazione. Viene erogato presso il Centro di Formazione SAF Consulting con sede a Roma, con la possibilità di effettuare il corso individuale anche presso le aziende. Tale figura normata dal D.Lgs. 81/08 e s.m.i. obbliga una formazione annuale di aggiornamento con durata 4 ore per le aziende che hanno meno di cinquanta dipendenti e un aggiornamento di 8 ore per le aziende con più di cinquanta dipendenti.

Obiettivi del corso:
Il corso di formazione per Rappresentati dei Lavoratori per la sicurezza ha una durata di 32 ore, come da riferimento all’articolo 37 del D.Lgs 81/08 s.m.i., e prevede una formazione specifica in materia di salute e sicurezza; obbiettivi del corso rls è formare la figura dei Rappresentati dei Lavoratori per la sicurezza in modo tale da renderli consapevoli dei rischi presenti sui luoghi di lavoro, dei principali soggetti del sistema, sul modus operandi per l’individuazione e valutazione dei rischi per la stesura del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) e del Documenti Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI), principi giuridici normativi nazionali ed europei, e le problematiche presenti in azienda nei diversi aspetti( comunicazione, rischi specifici, addetti emergenze..)

Destinatari:
Sono destinatari della formazione tutti i lavoratori eletti nel ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza nel settore privato e/o pubblico, secondo l’art. 47 del D.Lgs 81/08 s.m.i. .Una figura obbligatoria dove non può essere nominato dal Datore di Lavoro ma solamente dai lavoratori stessi.

Attestato riconosciuto:
A seguito della partecipazione al corso rls per almeno il 90% del monte ore e del superamento di un test finale, ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione dal Centro di Formazione SAF Consulting riconosciuto dall’ente bilaterale EFEI. Tutti i corsi rls sono erogati da professionisti con esperienze pluriennali nel settore della sicurezza .

Vantaggi nel seguire il corso rls:

I vantaggi nel seguire i nostri corsi rls sono nel ricevere una conoscenza approfondita della materia ai fini della prevenzione e valutazione del rischio oltre ad avere delle competenze nella gestione organizzativa aziendale per gli aspetti di competenza.
Il corso ha una durata di 32 ore, ricordiamo che ogni anno vi è la necessità di aggiornamento con durata di 4 ore oppure di 8 ore, che verranno erogati presso la sede di Roma e non solo.

DETTAGLI DEL CORSO

DURATA DEL CORSO32 ore
DATE DEL CORSO12-13-14-15 DICEMBRE 2016
DURATA DEL CORSO32 ore
ErogatoreProgettato ed erogato in collaborazione con EFEI
Codice di accreditamento398
ArchitettoWladymiro Wysocki
ArchitettoWladymiro Wysocki

PROGRAMMA DEL CORSO

Lezione 1

INTRODUZIONE AL CORSO RLS

  • Presentazione
  • Svolgimento test di verifica iniziale

LE FONTI DEL DIRITTO E L’EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

  • La gerarchia delle fonti giuridiche
  • Le Direttive Europee
  • La Costituzione, Codice Civile e Codice Penale
  • L’evoluzione della normativa sulla sicurezza e igiene del lavoro
  • Statuto dei Lavoratori e normativa sulla assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e malattie professionali

DAL D.LGS N.626/94 AL TESTO UNICO 81/08 COORDINATO CON IL D.LGS N.106/09

  • Breve analisi storica e normativa della sicurezza e della salute prevista dalle direttive europee e la normativa italiana introdotta dal D.Lgs. 626/94 fino al D.Lgs. 9 Aprile 2008,n. 81 coordinato al D.Lgs. 106/09.

PARTICOLARI CATEGORIE DI LAVORO

  • La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro: lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici, etc.

LE NORME TECNICHE

  • Le norme tecniche UNI, CEI e loro validità
  • Buone prassi
  •  Gli Accordi Stato Regioni della formazione
  •  Il sistema di vigilanza e controllo
  •  Le violazioni
  •  Il ruolo degli organi di vigilanza

Lezione 2

L’ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA

  • I soggetti e le figure aziendali preposte alla salute ed alla sicurezza sul lavoro
  • Organizzazione del Servizio di Prevenzione e Protezione
  • I nominativi dei soggetti della sicurezza dell’azienda

I SOGGETTI DEL SISTEMA AZIENDALE, OBBLIGHI, COMPITI, RESPONSABILITÀ

  • Il Datore di lavoro
  • I Dirigenti
  • I Preposti
  • Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), gli Addetti del SPP
  • Il Medico Competente (MC)
  • Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)e il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST)
  • Gli Addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e pronto soccorso
  • I Progettisti, i Fabbricanti, i Fornitori e gli Installatori
  • I soggetti sanzionabili

I LAVORATORI

  • Definizione e obblighi
  • La formazione dei lavoratori
  • La gestione delle emergenze
  • Diritti dei lavoratori

IL SISTEMA PUBBLICO DELLA PREVENZIONE

  • Vigilanza e controllo
  • La vigilanza nell’A.S.L.
  • Gli ufficiali di Polizia Giudiziaria e i loro compiti
  • Le violazioni

Lezione 3

LA PERCEZIONE DEL RISCHIO

  • Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione
  • La percezione del rischio: definizione, fattori che influenzano la percezione, come migliorarla

LA VALUTAZIONE DEI RISCHI

Documento della valutazione dei rischi

  • Contenuti e specificità: metodologia della valutazione e criteri utilizzati
  • Individuazione e quantificazione dei rischi, misure di prevenzione adottate o da adottare
  • Modelli basati su check list
  • Fasi della valutazione dei rischi

DVR (DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI)

  • Definizione e contenuti
  • Composizione di un documento

VERIFICA INTERMEDIA

  • Compilazione e discussione Test di verifica intermedia

Lezione 4

L’ATTIVITÀ DEL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI

  • Principali cause d’infortunio
  • Le relazioni sindacali
  • Il ruolo specifico del R.L.S.
  • Partecipazione dei lavoratori

Lezione 5

  • TEST INTERMEDIO
    Compilazione test intermedio

CLASSIFICAZIONE DEI RISCHI SPECIFICI

  • Ambiente di lavoro: definizione, requisiti
  • Rischio elettrico
  • Rischio meccanico
  • Rischio cadute dall’alto
  • Quadro legislativo antincendio
  • Le emergenze

Lezione 6

LA VALUTAZIONE DEI RISCHI SPECIFICI

  • Principali malattie professionali
  • Rischio cancerogeni e mutageni
  • Rischio chimico, Rischio biologico
  • Movimentazione manuale dei carichi
  • Rumore, Vibrazioni
  • Videoterminali
  • Microclima, Illuminazione

Lezione 7

LE RICADUTE APPLICATIVE E ORGANIZZATIVE DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI

  • Il programma delle misure di miglioramento
  • Efficienza ed efficacia
  • Primo soccorso
  • Sorveglianza sanitaria
  • Dispositivi di protezione individuale
  • Informazione, formazione, addestramento

Lezione 8

RELAZIONI E COMUNICAZIONE

  • La comunicazione
  • La comunicazione non verbale
  • La comunicazione nell’ambiente di lavoro
  • Consultazione
  • Riunione periodica
  • Organizzazione delle riunioni

ALTRI CORSI DI FORMAZIONE

Richiedi un preventivo